Gli animali non trasmettono il Covid19

DiS D

Gli animali non trasmettono il Covid19

 

In proposito ai recenti articoli pubblicati circa la correlazione tra Covid 19 ed animali domestici, condividiamo l’articolo dell’Istituto Superiore di Sanità, con preghiera di massima diffusione.

Ci permettiamo di riassumere i punti salienti delle dichiarazioni dell’ISS:
– gli animali domestici NON trasmettono il coronavirus;
– gatti, furetti ed in misura minore anche cani possono essere suscettibili al Sars-Cov2, ovvero se a strettissimo contatto con persone positive al Covid19, possono sviluppare in maniera blanda la malattia attraverso sintomi gastroenterici che, per quanto visto fino ad ora, si risolvono spontaneamente in pochi giorni;
– In uno scenario pandemico, che interessa quindi la maggior parte del Mondo, i casi di animali positivi finora osservati sono 4;
– Nei 4 casi osservati il virus è passato dall’essere umano all’animale domestico e NON il contrario, e non ci sarebbe al momento contagio tra animale ed animale;
– Al fine di proteggere i nostri amici a 4 zampe, si raccomanda in caso di positività al virus di osservare le stesse norme norme igieniche che si tengono nei confronti degli altri membri della famiglia.

A chiusura diciamo che, purtroppo, a volte la voglia di fare notizia supera il dovere dell’informazione. Basandoci sulle informazioni scientifiche fino ad ora disponibili, riteniamo che la vita insieme agli animali che condividono con noi il loro percorso, possa continuare a svolgersi nei consueti modi, tenendo ovviamente sempre a mente le buone pratiche igieniche.

Clicca quí per leggere l’articolo dell’ISS.

Info sull'autore

S D administrator

Follow by Email