Archivio dei tag articoli

DiFabio

3 GIORNI PER RADIOVEG.IT

Per sostenere RadioVeg.it, ma anche per la creazione della prima colonia per conigli a Forlì, sottoposta ad un progetto di protezione.

Clicca qui per la tua donazione

Tutti i perché dei 3 giorni per RadioVeg.it.

Qualcuno ci conosce e ci ascolta da quel lontano 21 marzo 2015.

Giorno in cui, un po’ per scommessa e un po’ per follia, abbiamo dato il via al sogno di avere una Radio che si occupasse di diritti animali, di alimentazione veg e di rispetto per il pianeta in cui viviamo.

Molti altri si sono uniti lungo il cammino e oggi, sei anni dopo, possiamo dire di aver vinto la scommessa.

RadioVeg.it è la prima e unica radio italiana dalla parte degli animali e siamo orgogliosi di esserlo.

Ma… anche il 2021 è stato un periodo molto difficile per tutti, compresa RadioVeg.it!

Perché RadioVeg.it ha bisogno di fondi?

Far vivere una radio ha dei costi fissi e onerosi. I diritti musicali innanzitutto, ma anche l’energia elettrica, lo streaming, l’informazione, il lavoro redazionale, ecc.

Pur essendo un progetto a vocazione volontaria, abbiamo dei costi importanti che dobbiamo coprire e i 3 giorni per RadioVeg.it possono essere di grande aiuto.

Siamo consapevoli che il momento è molto difficile, ma abbiamo dovuto decidere di chiedere ancora supporto a chi ci ascolta, a chi ci segue, a chi da settimane, mesi e anni ci sostiene.

3 GIORNI PER RADIOVEG.IT

Ogni contributo è prezioso.

Ogni contributo ci permette di dare voce alla prima e unica radio italiana

che sostiene la scelta veg e i diritti degli animali.

Clicca qui per la tua donazione

DAL PROFONDO DEL CUORE

RadioVeg.it e Made in Bunny

 

L’inedita iniziativa di Made in Bunny, fiore all’occhiello dei 3 giorni per RadioVeg.it

Lanciamo anche quest’anno l’operazione 3 Giorni per RadioVeg.it in collaborazione con l’Associazione Made in Bunny alla quale verrà destinata parte delle vostre donazioni.

Made in Bunny è iscritta al Registro delle Organizzazioni di Volontariato – Sezione Regionale Lombardia – n. 3192 del 23/03/2020, ai sensi del D.L. n. 117 del 2017 e opera con l’obiettivo della tutela legale del coniglio e dei nuovi animali da compagnia.

Dare voce a RadioVeg.it significa dare voce a tutti noi e soprattutto a tutti gli animali di cui ci prendiamo cura ogni giorno – Cit. Made in Bunny

Grazie alle sue attività, Made in Bunny è riuscita ad avviare la prima colonia di conigli in Italia sottoposta ad un progetto di protezione, un importante progetto di gestione della colonia presente al Parco Urbano Franco Agosto di Forlì, avviato concordando con Comune ed Asl la creazione di un gruppo di Cittadini, debitamente formati, e sottoscrivendo un Patto che prevede la vaccinazione e la successiva sterilizzazione dei conigli.

La creazione di questa struttura sarà l’alternativa all’acquisto di animali per il cittadino, in chiara opposizione al mercato della vendita dei pet, dal quale derivano la maggior parte delle problematiche per ogni associazione che recupera animali. Ricordiamo che esiste un mercato clamoroso di conigli, esposti nelle vetrine dei negozi ancora cuccioli, quando avrebbero bisogno della loro mamma.

Made In Bunny ha proposto questa iniziativa anche in altre decine di situazioni e che è già avanzato alla fase progettuale in altri tre comuni. Con i fatti so sta anticipando la legislatura, che dovrà tenere conto delle attività di Made in Bunny.

È proprio a questo progetto che andrà parte dei fondi raccolti durante i 3 giorni per RadioVeg.it.

 Cliccate qui per conoscere meglio l’attività di Made in Bunny O.d.v.

DiFabio

Un’idea speciale di MADE in BUNNY per parlare di animali ai bambini

Presentiamo oggi il nostro progetto “MADE in BUNNY torna a scuola”, un progetto formativo rivolto alle classi IV e V della scuola primaria e della classe I della scuola secondaria di primo grado di tutti gli istituti italiani e finalizzato allo sviluppo nei ragazzi della corretta relazione uomo-natura, ed all’insegnamento del rispetto per ogni forma di vita.

Saranno illustrati i comportamenti idonei alla corretta gestione di cani, gatti e conigli, che rappresentano statisticamente gli animali più frequenti nelle case degli italiani.

Il progetto è stato pensato per parlare ai bambini e sarà raccontato proprio da una bambina – Martina -, scelta che Made in Bunny O.d.v. ha ritenuto importante, affinché si creasse un legame tra chi racconta e chi ascolta.

Il progetto, già disponibile per le scuole che hanno fatto e che ne faranno richiesta, rappresenta per l’associazione una attività fondamentale per portare nelle famiglie le corrette informazioni per la gestione degli animali da compagnia nel rispetto delle loro necessità.

Saranno trattati argomenti importantissimi per la gestione dei più comuni animali da compagnia, quali l’alimentazione (cosa dare e cosa assolutamente non somministrare ai nostri amici) e la gestione, ma saranno affrontati anche temi più delicati come la prevenzione dell’abbandono e del maltrattamento. Saranno anche accennate nozioni sul primo intervento in caso di rinvenimento di animali feriti o abbandonati.

Made in Bunny O.d.v. metterà a disposizione delle scuole in modo assolutamente gratuito l’accesso al video-corso.

Come fare, quindi, per richiedere il progetto? Basterà contattare via e-mail l’associazione, che rilascerà alle scuole ed alle classi interessate una password per l’accesso ai contenuti del video corso ed extra-credits; il progetto potrà essere fruito dalle scuole sia in modalità on line sia in presenza, oppure con un sistema misto. I docenti potranno seguire autonomamente il progetto con gli alunni o richiedere un supporto con la presenza di alcuni volontari di Made in Bunny O.d.v.. I docenti potranno contattare l’associazione anche successivamente alla visione per sviluppare una discussione sui contenuti appresi oppure organizzare attività integrative sui contenuti del corso.

Made in Bunny non si ferma…. Attraverso l’ideazione e la realizzazione di questo corso intende coltivare nei più giovani – con simpatia e competenza – l’idea delle corrette regole di gestione ed incentivare il rapporto uomo-natura nel rispetto dei principi etologici.

Le scuole interessate possono inviare una e-mail di richiesta a info@madeinbunny.org oppure iscriversi sul sito dell’associazione all’indirizzo https://www.madeinbunny.org/made-in-bunny-torna-a-scuola/

Ulteriori approfondimenti saranno divulgati anche attraverso radioveg.it, nostro media partner, al quale abbiamo rilasciato un’intervista che sarà trasmessa più volte in radio, oltre che attraverso i nostri canali social.

DiFabio

AAA VOLONTARI FORLIVESI CERCASI PER LA GESTIONE DEI CONIGLI DEL PARCO!!!

Abbiamo un urgente bisogno di cittadini forlivesi, di persone disposte a regalare alcune ore del proprio tempo per aiutare i conigli del parco Franco Agosto di Forlì: il gruppo di volontari da noi coordinato ha in mano la gestione dei conigli nei recinti dei frutti perduti, per provvedere al fabbisogno di cure, cibo ed acqua. Si tratta di un piccolo impegno se ci saranno tante disponibilità.

Non servono particolari competenze, si tratterà per lo più di portare cibo ai conigli presenti nei recinti dei frutti perduti, verificare che ci sia fieno ed acqua ecc… Servono soltanto braccia, tante braccia per far si che con un impegno piccolo, si possano fare grandi cose per i conigli del parco.

Sono stati individuati dei cittadini che saranno proposti come coordinatori di questo gruppo cittadino. Chi vorrà unirsi a loro per aiutare è il benvenuto.

Se conoscete il parco sapete che il numero di conigli è elevato, ed è necessario agire! Per favore, non giratevi dall’altra parte. Per lo meno, prima di decidere che questo impegno non fa per voi, provate a contattarci ed a chiedere direttamente a noi le info necessarie.

Quei conigli hanno bisogno di aiuto, con poco si può fare tanto: non lasciamoli soli!

Per adesioni potete inviare una mail a info@madeinbunny.org indicando nell’oggetto “Ricerca volontari Forlì”, oppure compilare il modulo di contatto in fondo alla pagina indicando sempre nell’oggetto “Ricerca volontari Forlì”.

    DiFabio

    CHIEDIAMO GIUSTIZIA PER I RESPONSABILI DEGLI ATTI VANDALICI CHE METTONO A RISCHIO LA SOPRAVVIVENZA DELLA COLONIA DI FORLÌ

    Abbiamo ricevuto, per le vie brevi, da parte del Comune la notizia che le gabbie trappola acquistate per il recupero e la cattura degli esemplari di coniglio sani per avviarli alle previste operazioni di vaccinazione e sterilizzazione, sono state irrimediabilmente distrutte e rese inutilizzabili.

    Sono state divelte le recinzioni dove sono presenti i conigli già sterilizzati e vaccinati causando la commistione tra esemplari sani e malati, maschi e femmine

    Di fatto c’è da cominciare tutto da capo.

    E’ la seconda volta che questi atti vandalici si ripetono.

    Ci preme sottolineare come questi atti NON SIANO ASSOLUTAMENTE ACCETTATI E CONDIVISI dalla nostra associazione, che si è sempre esposta in prima persona per la risoluzione della questione ed era arrivata al punto di poter colloquiare con Comune e AUSL al fine di trovare procedure che rendessero possibili sistemi alternativi di gestione della colonia che non fosse l’abbattimento tout court.

    E ci eravamo riusciti.

    Grazie a questi atti vandalici (perché di questo si tratta) il Comune sta perdendo fiducia in quanto nel corso degli anni avevamo imbastito, con il serio rischio che chiuda ogni comunicazione costruttiva con le Associazioni e proceda per la via dell’abbattimento di massa.

    Stiamo cercando con enorme fatica di riaprire le comunicazioni con il Comune e speriamo vivamente, per il bene della colonia presente, di poterci riuscire.

    Ai vandali che hanno compiuto questo gesto chiediamo di mettersi allo scoperto, di interagire in maniera adulta e responsabile e se hanno qualche idea propositiva per la salvezza di quei conigli di tirarla fuori. Agire in modo vandalo e illegale non porterà di certo alla salvaguardia della colonia, anzi, avrà come unica via l’inasprimento delle posizioni che non porterà a nulla di efficace.

    Ricordiamo che  Comune ha già provveduto a emettere ordinanza per dichiarare il parco “zona infetta”, con le conseguenze che tutti sappiamo.

    Questa per noi è una sconfitta enorme, avevamo pianificato e dettagliato ogni singola operazione e le autorità erano concordi di agire per la salvaguardia del maggior numero di esemplari.

    Grazie ad episodi di questo calibro, portati avanti da persone incuranti di quanto era già stato fatto, i nostri sforzi e quelli della cittadinanza attiva e consapevole saranno andati perduti.

    Ci dissociamo pubblicamente da questi atti compiuti, che non rispecchiano in alcun modo il modo di operare dell’associazione MADE in BUNNY Odv, che anzi si è sempre operata per aprire un dialogo costruttivo con le Autorità.

    E ci dissociamo pubblicamente anche da chi sa e non parla, non denuncia: sono ugualmente responsabili.

    MADE in BUNNY O.d.v.

    DiFabio

    Nostro riscontro all’ordinanza emessa il giorno 13/08/2020 dal Comune di Forlì

    COMUNICATO SULLA COLONIA DI CONIGLI STANZIALI NEL PARCO URBANO “FRANCO AGOSTO” DI FORLÍ

    In relazione all’ordinanza emessa il giorno 13/08/2020 dal Comune di Forlì, che di fatto costituisce misure di polizia veterinaria e l’istituzione della “zona infetta” in tutta l’area del Parco Urbano, MADE in BUNNY O.D.V. ha provveduto in data odierna ad inviare agli organi competenti la comunicazione riportata in allegato.

    Specifichiamo che l’ordinanza ha avuto seguito dopo il rinvenimento di tre conigli deceduti, per cui è stata accertata dall’Istituto Zooprofilattico la presenza di mixomatosi.

    MADE in BUNNY O.D.V. chiede la salvaguardia della colonia di conigli e che sia resa decorosa e vivibile la loro permanenza al Parco Urbano.

    Resta ferma la nostra volontà di continuare le operazioni già iniziate con la preziosa collaborazione dei cittadini volontari e portare a termine il cosiddetto “Progetto Parchi” da noi presentato in un’ottica di tutela dell’intera colonia.

    QUESTO È IL MOMENTO DI AGIRE.

    Di seguito la nostra lettera trasmessa oggi 15 agosto 2020 alle ore 15:20.

     

     

    DiS D

    Rassegna stampa MIB

    Di seguito una raccolta di articoli ed interviste che parlano di Made in Bunny. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i giornalisti e blogger che ci hanno dato la possibilità di illustrare le nostre attività ed ai nostri progetti. Buona lettura e buon ascolto!

    • Qua la zampa – L’arca di Noè – Paola di MADE in BUNNY O.d.v. lancia un messaggio contro gli abbandoni

    Guarda il video sul sito Mediaset! https://www.madeinbunny.org/2020/04/05/qua-la-zampa-larca-di-noe-paola-di-made-in-bunny-o-d-v-lancia-un-messaggio-contro-gli-abbandoni/

    • Il Presidente Fabio Marcone a RadioVeg.it:

    Clicca qui per ascoltare l’intervista! (http://www.radioveg.it/news/made-in-bunny-sempre-piu-attiva- )

    Ascolta anche: I rifugi ai tempi del Covid-19 (https://www.radioveg.it/animali/i-rifugi-ai-tempi-del-covid19/)

    Leggi anche: Conigli sempre più tutelati con Made in Bunny (https://www.radioveg.it/associazioni/conigli-sempre-piu-tutelati-con-made-in-bunny/)

    • Nicoletta Gammieri intervista il Presidente Fabio Marcone per Senza Linea:

    Leggi qui l’articolo (http://www.senzalinea.it/giornale/anche-io-so-farti-compagnia-made-in-bunny-si-batte-per-i-coniglietti/)

    • “Amore a quattro zampe” il Dott. Alessandro Melillo a proposito della petizione:

    Qui l’intervista completa (https://www.amoreaquattrozampe.it/cronaca/conigli-casa-petizionericonoscerne-diritti/26743/)

    • Anche byNight Roma “live social radio show” ci invita a parlare della petizione “Anche io so farti compagnia:

    Guarda il video su fb! (https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1627064990681467&id=360794563975189&_rdr)

    • L’Arca di Noè, canale 5, presente al “Made in Bunny on the Road – Sabbioneta 2018”:

    Guarda il video sul sito Mediaset! (https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/larcadinoe/madein-bunny_F308749301027C03)

    E la pubblicazione sulla pagina Fb (https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=1484570901652954&id=515848511858536)

    • La “Gazzetta di Mantova” sul MIB on the road – Sabbioneta 2018:

    Articolo qui! (http://gazzettadimantova.gelocal.it/mantova/cronaca/2018/06/16/news/giornata-in-difesa-del-coniglio-domani-la-festa-a-sabbioneta-1.16971522)

    • Anche Oglioponews ed il tg di Cremona1 parlano del Made in Bunny on the road a Sabbioneta

    Leggi qui l’articolo di Oglioponews (https://www.oglioponews.it/2018/06/18/made-bunny-coniglietti-protagonisti-sabbioneta-piccoli-impazziscono/)

    Guarda il servizio del tg di Cremona1 (https://youtu.be/YIzKxf-mv6w)

     

    DiFabio

    L’angolo del libro di MADE in BUNNY presenta: Felixia Una favola animalista di Anna Zilli

    Uno spazio dedicato agli autori ed agli animali.
    Chi volesse promuovere qui il suo libro a tema può scriverci a 
    info@madeinbunny.org.


    Felixia – Una favola animalista di Anna Zilli

    Felixia non è solo un libro, ma un tentativo di risvegliare le coscienze e un modo per raccogliere fondi da destinare a rifugi, volontari ed associazioni che si occupano del benessere animale e della cura della Terra.

    Prima di lasciare il mondo, Leonardo da Vinci ha una visione di un futuro di distruzione e devastazione per la Terra. Solo un essere puro ed incontaminato dalle ombre umane può salvarla: una bambina aliena creata dalle sue mani di artista, che prenderà vita per ristabilire il patto di amore e rispetto tra il genere umano e la famiglia animale che gli umani hanno tradito. Felixia, accompagnata da tre inseparabili amici – una gatta, un rospo ed una farfalla – compierà un viaggio iniziatico per conoscere il deplorevole comportamento degli umani nei confronti degli animali, fatto di violenza e sfruttamento, di uso e consumo, di indifferenza e spietatezza. Per salvare il mondo, Felixia comunicherà con tutti i bambini del mondo, che inizieranno una rivoluzione inarrestabile per mettere a nudo l’orrore che gli umani infliggono agli animali quotidianamente – per cibarsi, vestirsi e divertirsi – e per porvi fine una volta per tutte. Alla vista del crimine più efferato – la sperimentazione animale in un laboratorio – Felixia lancia un grido di orrore che si propaga per tutta la terra, e il suo pianto insieme a quello di tutti gli umani dal cuore empatico crea uno tsunami di fango dove i cuori si perdono. Solo gli umani che ritroveranno il proprio cuore saranno degni di continuare a vivere su una Terra finalmente sanata.

    Per acquistarne una copia scrivete a shopping@madeinbunny.org. Una parte del ricavato sarà devoluta in beneficenza.

     


    D’Amorire di Jessica Ravera

    Gemma, un’appassionata professoressa di inglese e Italo, un informatico disilluso, si incontrano a Dublino dove nasce un’intensa storia d’amore. Tornati a Milano, dopo pochi anni felici una notte il loro mondo perfetto s’infrange: lei muore in un incidente e lui si ritrova, solo e con una figlia, a dover reinventare la propria vita. Ma il destino gli rimescola
    continuamente le carte. Il seme del dubbio su una doppia vita della moglie lo porterà a indagare nel mondo irrequieto ed effimero degli adolescenti… Incontrando così Nathalie,
    dolcissima tentazione.

    Per acquistarne una copia scrivete a shopping@madeinbunny.org. Una parte del ricavato sarà devoluta in beneficenza.


    Scemoniglio – Guida per lo schiavo umano di Benedetta Alciato

    Lo scemoniglio è un adorabile batuffolo di pelo che entrerà in casa tua…per comandarti!
    Questa simpatica guida spiega allo schiavo come stare al suo posto, ed assecondare il suo padrone orecchiuto!
    Le fotografie permettono una migliore comprensione della nuova condizione dell’umano.
    Seguite Benedetta Alciato sulla pagina facebook  https://www.facebook.com/Grassugo/
    Per ordinare il libro 
    cliccate qui.


    Voglio un coniglio di Marta Avanzi

    Se state per diventare o siete padroni di un coniglio in questo volume troverete tutte le informazioni indispensabili per condividere al meglio la vita con il vostro piccolo amico: dai consigli sulla scelta a dove acquistarlo, da come rendere la casa sicura a come maneggiarlo, da come alimentarlo a come controllare il peso, da come educarlo a come comunicare con lui, dal rapporto con i bambini alla convivenza con altri animali, dalla prevenzione delle malattie ai campanelli d’allarme per imparare a riconoscere il suo stato di salute, dai consigli sulla riproduzione a come comportarsi quando è in falsa gravidanza, dalle cure di “bellezza” all’agility e a come viaggiare insieme a lui.

    Per ordinarlo cliccate qui.


    Voglio una cavia di Alessandro Melillo

    Se state per diventare o siete padroni di una cavia in questo volume troverete tutte le informazioni indispensabili per condividere al meglio la vita con la vostra piccola amica: dai consigli sulla scelta a dove acquistarla, da come maneggiarla a come alimentarla, da come educarla a come comunicare con lei, dal rapporto con i bambini alla convivenza con altri animali, dai consigli sulla riproduzione a come comportarsi quando si devono allevare più soggetti, da come fare loro il bagnetto a come portarle in viaggio.

    Per ordinarlo cliccate qui.


    Dalla gabbia alla vita di Samanta Catastini

    Un breve romanzo che narra la storia di uno dei tanti poveri conigli da laboratorio. Scritto in prima persona per rispecchiare i pensieri dell’animale stesso. Un racconto corto e conciso per far riflettere sull’amara questione della vivisezione che, ancora oggi, miete vittime silenziose e nascoste al resto dell’umanita.

    Per info e per averne una copia, visitate la pagina https://www.facebook.com/SamantaScrittrice/


    Il coraggio del coniglio di Samanta Catastini

    Racconti sparsi di conigli che ce l’hanno fatta. Conigli che hanno conosciuto il peggio dell’essere umano per poi assaporarne il lato migliore; quello del cuore. Conigli con quel coraggio di sopravvivere che spesso l’uomo non conosce neppure.

    Per info e per averne una copia, visitate la pagina https://www.facebook.com/SamantaScrittrice/


    Un raid dritto al cuore di Samanta Catastini

    Si puo rischiare la propria vita per salvare animali da laboratorio, o destinati al macello? Elettra se lo è chiesto molte volte durante la sua vita, senza mai avere dubbi sulla risposta: decisamente affermativa! Quando scopre che Duccio, il suo fidanzato, è un attivista impegnato in questa lotta impari, non ci pensa neppure un attimo a seguirlo. Vedrà la dura realtà e dovrà combattere con se stessa per non svenire ogni volta che guarda quegli occhi indifesi, maltrattati, sfiniti da inutili esperimenti. Un romanzo che si presenta come una favola rispetto a quello che accade a nostra insaputa ogni giorno sulla pelle di questi poveri animali destinati a morire nelle piu atroci sofferenze. Un assaggio per indurre alla curiosità il lettore.

    Per info e per averne una copia, visitate la pagina https://www.facebook.com/SamantaScrittrice/

     


     

    Follow by Email