Archivio dei tag vaccini

DiFabio

RESOCONTO DEL 2021 E PROGETTI PER IL 2022 – ATTIVITÀ DELL’ASSOCIAZIONE MADE IN BUNNY ODV

Nel presente articolo, secondo la trasparenza che da sempre ci contraddistingue, presentiamo alcune delle principali attività realizzate nello scorso anno ed in seguito alcuni progetti in corso di attuazione per il nuovo anno.
RESOCONTO DEL 2021
L’anno 2021 appena concluso ci vede in un momento di massimo impegno nel lavoro di tutela delle colonie di conigli nei parchi pubblici.
Infatti abbiamo avuto all’attivo diversi tavoli tecnici con più comuni ed enti di controllo, nei quali abbiamo provveduto a presentare un progetto specifico di gestione delle rispettive colonie, nella speranza di poter migliorare le condizioni di vita dei tanti conigli abbandonati presenti in tutta Italia.
Iniziamo con Forlì – parco Franco Agosto, e con l’esecuzione del progetto di gestione della colonia grazie al patto di collaborazione stipulato con il Comune, al supporto tecnico della Asl di Forlì ed alla Clinica Veterinaria Porta Schiavonia. All’attivo oltre 300 conigli vaccinati e sterilizzati, anche in regime di zona infetta a seguito di un focolaio di mixomatosi, ordinata dal Comune ad agosto 2020 e terminata a maggio 2021. In quei mesi non ci sono stati abbattimenti di massa, ma vaccinazioni, sterilizzazioni ed adozioni.
Inoltre tutti i casi che uscivano dalla gestione veterinaria ordinaria pattuita, sono stati presi in carico direttamente da MADE in BUNNY Odv, con i relativi costi anche elevati, che abbiamo potuto sostenere grazie all’auto finanziamento ed all’aiuto dei nostri sostenitori.
Ma la nostra attività non si è fermata soltanto a Forlì. Abbiamo tavolo tecnico aperto con il comune di Bari per la Pineta San Francesco. Abbiamo dato supporto ad una squadra di volontari per il censimento e la gestione dei conigli. Al momento la colonia è esaurita, ringraziamo per la collaborazione la garante per la tutela dei diritti animali ed i volontari di Bari per il costante impegno e per le comunicazioni di aggiornamento e monitoraggio che ci stanno garantendo.
Sempre in Puglia, abbiamo un dialogo aperto con il comune di Noicattaro, abbiamo presentato il nostro progetto per la gestione della colonia a valle di sopralluogo di dettaglio. Stiamo attendendo l’indizione di una gara di appalto per poter presentare la nostra istanza.
Nel Lazio, a Roma, abbiamo ottenuto autorizzazione alla realizzazione di eventi informativi circa il corretto comportamento del cittadino nel parco della Caffarella, al fine di aiutare nel rispetto del regolamento del parco e nella gestione della colonia di conigli in esso presente. Abbiamo così realizzato alcune giornate informative con campagna di volantinaggio e sensibilizzazione. Le attività procederanno con il censimento della colonia.
Sempre in Emilia Romagna:
– abbiamo dialogo aperto con il comune di Correggio, al quale abbiamo presentato il nostro progetto e siamo in attesa di sviluppi;
– abbiamo dialogo aperto con il comune di Reggio Emilia, per il parco “Il Diamante”, al quale abbiamo presentato un progetto specifico a seguito di sopralluogo. Il Comune, recentemente, ha avviato un procedimento di propria iniziativa, chiedendo a noi ed altre associazioni supporto per le adozioni, in quanto in conigli non adottati, a seguito di sterilizzazione, saranno reintrodotti nel parco, senza la necessaria messa in sicurezza da noi invocata. Su questa situazione forniremo aggiornamenti in post specifico.
Queste sopra sono soltanto alcune delle situazioni più rilevanti da noi seguite. Si precisa che, per ogni istanza, sono necessarie ore di impegno dei Volontari e del personale tecnico, al fine di poter utilizzare con la massima efficacia lo scarso quadro normativo esistente circa il coniglio, animale da reddito per la nostra legge.
Fra le varie segnalazioni ricevute, siamo stati in grado di trovare adozione e/o sistemazione ad oltre 40 conigli, nonostante non sia questa la nostra attività, anche grazie all’aiuto di rifugi ed alcune associazioni che ringraziamo per la preziosa collaborazione, ed infine grazie ai nostri volontari che autonomamente, tutti, aiutano quando possibile e non si voltano mai dall’altra parte.
Di fatto non c’è stata alcuna segnalazione o situazione che non è stata affrontata, gestita, riscontrata. E la maggior parte di queste non sono neanche apparse sui social, a volte per mancanza di tempo, più spesso perché non è l’autocompiacimento una caratteristica del nostro modus operandi.
Concludiamo dicendo che quanto da noi posto in opera, tutta la nostra attività realizzata, costituisce uno storico precedente che si oppone ai tanti stamping-out messi in pratica negli anni da Comuni ed Aziende Sanitarie Locali in caso di colonie infette. Abbiamo anticipato la legge coi fatti. E questi elementi, raccolti insieme, ci hanno permesso entrare in contatto con il legislatore, al quale abbiamo presentato le nostre motivazioni, la nostra petizione per il riconoscimento del coniglio come animale da compagnia e le firme già raccolte (oltre trentamila firme), aprendo così un dialogo ed una possibilità che rappresenta per noi il massimo obiettivo e la nostra unica ragione di esistere come associazione.
Abbiamo attivato in diverse scuole italiane il primo progetto formativo per gli alunni delle classi IV e V della scuola primaria e della classe I della scuola secondaria di primo grado, con finalità educative circa il delicato tema degli animali da affezione: MADE in BUNNY torna a scuola. Lo scopo del progetto da noi realizzato, e disponibile per tutte le scuole italiane, è finalizzato allo sviluppo della corretta relazione uomo-natura, contribuendo ad insegnare agli alunni il rispetto per ogni forma di vita.
Abbiamo avviato una campagna in favore della sperimentazione senza sfruttamento degli animali, presentando in ogni evento contenuti informativi e sostenendo l’associazione I Care Europe Onlus con il ricavato di questa attività.
Abbiamo realizzato una campagna contro l’acquisto di animali per il periodo natalizio, con l’affissione di manifesti nel centro storico di Roma, invitando all’adozione i cittadini.
Abbiamo trasformato il nostro gruppo Facebook nell’attuale MiB Conigli Animali Ambiente Community: un gruppo che promuove iniziative di varia natura per il rispetto dell’ambiente e di tutti gli esseri viventi che lo occupano creando in questa direzione nuove collaborazioni con altri enti ed associazioni anche per la tutela di altre specie oltre al coniglio ed ai nuovi animali da compagnia.
PROGETTI PER IL 2022
Veniamo a svelare alcuni dei progetti per il futuro.
Anticipando ancora il quadro normativo in essere, abbiamo ottenuto l’autorizzazione all’allestimento del primo centro di adozioni cittadino all’interno di un Parco Urbano. Infatti a Forlì sono in fase di progettazione le lavorazioni che ci garantiranno un’area di oltre 120 mq che provvederemo ad allestire in singoli box al fine di promuovere nella città le adozioni. In affiancamento a questa iniziativa, partirà a breve una campagna informativa con affissioni e volantini nel Comune di Forlì, con il patrocinio del Comune e dell’Azienda Sanitaria Locale. Tale attività sarà volta a far conoscere quanto in essere presso il parco urbano, a valorizzarlo ed a trovare nuovi volontari per la gestione della colonia, e soprattutto a combattere l’acquisto di animali ed il loro abbandono.
In questa direzione, annunciamo l’apertura imminente della nuova associazione forlivese La piccola tana di Forlì, fondata, con la nostra supervisione e collaborazione, da alcuni dei volontari del parco, con lo scopo di affermare l’impegno cittadino nella gestione di questa delicata tematica costituita dalla colonia cunicola e massimizzare il risultato di tutela e gestione della stessa.
Abbiamo realizzato inoltre un nuovo progetto educativo, a cura di personale tecnico specializzato, per i bambini dell’asilo nido e della scuola dell’infanzia. Questo progetto vuole abituare il bambino ai concetti di rispetto attraverso la conoscenza, con la finalità di far comprendere il senso di responsabilità che comporta una adozione di un animale, e che la stessa potrà avvenire soltanto quando si avrà l’età necessaria per prendersi tale impegno.
Non appena l’emergenza pandemia lo renderà possibile, riprenderemo anche l’organizzazione di eventi informativi, al fine di promuovere sempre e costantemente l’idea del coniglio come animale da compagnia, orientando il messaggio al di fuori della nostra rete di contatti, valorizzando le adozioni e l’impegno dei tanti volontari a tutela di questa specie, ormai presente in maniera importante in Italia non più come animale destinato al consumo.
Parteciperemo inoltre alle tante campagne in favore delle altre specie, dall’emergenza cinghiali che seguiamo da due anni per quanto riguarda Roma e la Regione Lazio, ad ogni altra emergenza che riterremo opportuno sostenere e supportare.
Perseguiremo di fatto il nostro scopo istituzionale: i conigli, gli animali e l’ambiente.
E’ partita la campagna di tesseramento per l’anno 2022. Le attività cui sopra potremo realizzarle anche grazie al Vostro sostegno. Per informazioni ed iscrizione potete scrivere a info@madeinbunny.org oppure cliccare al seguente link:
Il direttivo di Made in Bunny Odv
DiFabio

BUNNY NATURE ITALIA aiuta MADE in BUNNY O.d.v. per i conigli del parco urbano di Forlì

Lo scorso 9 ottobre, sono stati consegnati presso il parco urbano Franco Agosto di Forlì circa 110 kg di mangime Sogno Per Conigli.

Desideriamo attribuire significativo rilievo alla donazione di mangime realizzata da Bunny Nature Italia, peraltro di primissima qualità, esprimendo attestazioni di vivo ringraziamento per il prezioso contributo reso a favore dei conigli del Parco Urbano “Franco Agosto” di Forlì.

Desideriamo ringraziare inoltre per il supporto a noi proposto anche in futuro, con ulteriori, importanti, nonché graditissimi aiuti.

Lo staff di MADE in BUNNY O.d.v. – Sportello di tutela legale animali.

 

 

DiFabio

Fase di avvio della gestione della colonia del parco urbano di Forlì

Questa mattina alle ore 7 presso il Parco Urbano di Forlì, sono iniziate le attività per la gestione della colonia di conigli.

I cittadini volontari di Forlì e limitrofi ed i volontari di Rimini Vegan, hanno provveduto a spostare la maggior parte dei conigli presenti nei 3 recinti dei “frutti perduti” in un unico recinto. Questa operazione è essenziale per l’avvio delle attività di vaccinazione e sterilizzazione degli esemplari, che avranno luogo a partire dal prossimo week end, in quanto ne permetterà la suddivisione tra maschi, femmine sterilizzate e femmine intere, utile ad un primo controllo delle nascite.

In questi giorni abbiamo stilato delle linee guida condivise sulle procedure da seguire, insieme agli Enti coinvolti (Amministrazione Comunale ed AUSL di competenza) e con l’ausilio di un medico veterinario specializzato in animali esotici di nostra fiducia. Le catture, a cura dei volontari da noi individuati, avverranno nei week end. Verrà eseguito subito il sessaggio e verranno rilasciate immediatamente le femmine incinta e quelle in allattamento. Tutti gli altri verranno stallati nel capanno del Parco, nelle gabbie da 1 metro da noi fornite ed idonee alla stabulazione, con pulizia e gestione da parte dei volontari, fino al lunedì mattina, momento in cui i medici veterinari procederanno a visita e vaccinazione degli esemplari apparentemente sani, con rilascio immediato nel recinto di competenza. Gli esemplari visibilmente affetti da mixomatosi verranno presi in carico dall’AUSL e dall’IZS. A questo proposito ricordiamo che la mixomatosi è una malattia devastante per il coniglio ma assolutamente innocua per esseri umani ed altri animali. Oltre ai sintomi prettamente respiratori, crea danni quali la splenomegalia (ingrossamento patologico della milza) che portano un soggetto, anche apparentemente guarito ma che ricordiamo comunque essere in grado di infettare esemplari sani non ancora vaccinati, alla morte nel giro di pochissimo tempo ed in modo molto doloroso, vivendo per quel breve lasso di tempo con deformità che ne compromettono fortemente la qualità di vita. Abbiamo tentato di farci autorizzare alla gestione di una infermeria per provare a curare anche i conigli con segni di mixomatosi, ma dato il regolamento di Polizia veterinaria vigente, l’ordinanza emessa il 13 agosto che istituisce la “zona infetta” in tutta l’area del Parco e le valutazioni obiettive appena riportate sulla qualità di vita dei conigli visibilmente malati, l’unica azione che ci è permessa è rappresentata dall’agire in deroga alla legge vigente e somministrare la vaccino-terapia ai soggetti apparentemente sani, in modo da bloccare l’insorgere del virus della mixomatosi e preservare almeno loro. L’indicazione legislativa è lo “stamping out”, ovvero la soppressione dell’intera colonia (sia soggetti sani che malati) nel raggio di 1,5 km dal focolaio.

Le femmine intere saranno avviate a sterilizzazione appena terminato il periodo di monitoraggio post-vaccinazione, che sarà effettuato con le stesse modalità indicate prima. Una volta terminate le vaccinazioni dei conigli presenti ai frutti perduti, si continuerà con gli esemplari liberi nel parco, che verranno poi rilasciati nei recinti, in attesa della predisposizione di uno spazio più grande a loro riservato.

Ringraziamo coloro che hanno fornito la propria disponibilità, poiché soltanto grazie a questo abbiamo potuto iniziare. Ci preme sottolineare che nonostante il nostro impegno e le nostre attività di sollecito, in assenza dei volontari non si sarebbe potuto avviare nulla. Continua quindi la ricerca di volontari che dedichino un po’ del loro tempo a questa sfortunata colonia, chiunque volesse e potesse aiutare, può contattarci tramite mail info@madeinbunny.org, inserendo nell’oggetto “Ricerca volontari Forlì”, oppure compilando l’apposito form sul nostro sito www.madeinbunny.org. Vi preghiamo di indicarci fin da subito se siete residenti a Forlì, il vostro livello di esperienza nella gestione dei conigli ed un recapito telefonico. Specifichiamo che anche senza esperienza si possono svolgere tante attività e che vi verrà fornito supporto e formazione (a distanza e sul campo).

I cittadini volontari si occuperanno anche, tramite turnazione, della somministrazione di cibo, acqua, fieno e controllo visivo degli animali. In questi giorni, a seguito di nostro contatto, una delle aziende leader del settore dell’alimentazione per conigli da compagnia, ha deciso di supportare il nostro intervento tramite una fornitura gratuita di prodotti che arriverà nei prossimi giorni al Parco.

Siamo in fase di stipula ufficiale di un Patto di Collaborazione a titolo gratuito con l’Amministrazione Comunale, alla quale abbiamo inoltre fornito una lista di attrezzature idonee da acquistare nel più breve tempo possibile per permettere la gestione della colonia nel rispetto etologico della specie. A questo proposito, ci auguriamo che non vengano MAI PIÙ a verificarsi episodi di danneggiamento, che creerebbero forte disagio prima di tutto ai conigli, in quanto verrebbe a mancare l’attrezzatura che in questo momento rappresenta la loro unica fonte di salvezza.

Per noi tutto ciò non costituisce una vittoria, abbiamo chiesto ed avremmo voluto iniziare anni fa, evitando il ripetersi di un nuovo focolaio di mixomatosi che si è poi venuto a verificare, salvando l’intera colonia. Purtroppo questo non ci è stato permesso. Allo stato attuale il nostro lavoro può essere soltanto inquadrato come un “punto zero”, un momento in cui questa colonia inizia ad essere gestita nel migliore dei modi per far sì che il futuro di questi animali all’interno del Parco sia sereno e dignitoso.

Seguiranno aggiornamenti con la consueta trasparenza.

Grazie

MADE in BUNNY O.d.v.

DiFabio

AAA VOLONTARI FORLIVESI CERCASI PER LA GESTIONE DEI CONIGLI DEL PARCO!!!

Abbiamo un urgente bisogno di cittadini forlivesi, di persone disposte a regalare alcune ore del proprio tempo per aiutare i conigli del parco Franco Agosto di Forlì: il gruppo di volontari da noi coordinato ha in mano la gestione dei conigli nei recinti dei frutti perduti, per provvedere al fabbisogno di cure, cibo ed acqua. Si tratta di un piccolo impegno se ci saranno tante disponibilità.

Non servono particolari competenze, si tratterà per lo più di portare cibo ai conigli presenti nei recinti dei frutti perduti, verificare che ci sia fieno ed acqua ecc… Servono soltanto braccia, tante braccia per far si che con un impegno piccolo, si possano fare grandi cose per i conigli del parco.

Sono stati individuati dei cittadini che saranno proposti come coordinatori di questo gruppo cittadino. Chi vorrà unirsi a loro per aiutare è il benvenuto.

Se conoscete il parco sapete che il numero di conigli è elevato, ed è necessario agire! Per favore, non giratevi dall’altra parte. Per lo meno, prima di decidere che questo impegno non fa per voi, provate a contattarci ed a chiedere direttamente a noi le info necessarie.

Quei conigli hanno bisogno di aiuto, con poco si può fare tanto: non lasciamoli soli!

Per adesioni potete inviare una mail a info@madeinbunny.org indicando nell’oggetto “Ricerca volontari Forlì”, oppure compilare il modulo di contatto in fondo alla pagina indicando sempre nell’oggetto “Ricerca volontari Forlì”.

    DiFabio

    Nostro riscontro all’ordinanza emessa il giorno 13/08/2020 dal Comune di Forlì

    COMUNICATO SULLA COLONIA DI CONIGLI STANZIALI NEL PARCO URBANO “FRANCO AGOSTO” DI FORLÍ

    In relazione all’ordinanza emessa il giorno 13/08/2020 dal Comune di Forlì, che di fatto costituisce misure di polizia veterinaria e l’istituzione della “zona infetta” in tutta l’area del Parco Urbano, MADE in BUNNY O.D.V. ha provveduto in data odierna ad inviare agli organi competenti la comunicazione riportata in allegato.

    Specifichiamo che l’ordinanza ha avuto seguito dopo il rinvenimento di tre conigli deceduti, per cui è stata accertata dall’Istituto Zooprofilattico la presenza di mixomatosi.

    MADE in BUNNY O.D.V. chiede la salvaguardia della colonia di conigli e che sia resa decorosa e vivibile la loro permanenza al Parco Urbano.

    Resta ferma la nostra volontà di continuare le operazioni già iniziate con la preziosa collaborazione dei cittadini volontari e portare a termine il cosiddetto “Progetto Parchi” da noi presentato in un’ottica di tutela dell’intera colonia.

    QUESTO È IL MOMENTO DI AGIRE.

    Di seguito la nostra lettera trasmessa oggi 15 agosto 2020 alle ore 15:20.

     

     

    DiFabio

    AVVIO DELLE ATTIVITÀ’ DI VACCINAZIONE E STERILIZZAZIONE DEI CONIGLI DI FORLI’

    Finalmente iniziano le attività di vaccino e sterilizzazione della colonia di conigli presente nel praco Franco Agosto di Forlì.

    Abbiamo un urgente bisogno di persone disposte a regalare alcune ore del proprio tempo per aiutare i conigli del parco Franco Agosto di Forlì: stanno per iniziare le vaccinazioni e le sterilizzazioni della colonia, ma c’è bisogno di braccia.

    Di tante braccia!

    Non servono particolari competenze, si tratterà per lo più di portare i conigli dal parco alla clinica e di riportarli indietro, ma è una fase importantissima senza la quale non è possibile fare il resto…

    Sabato 8 agosto alle ore 10:30 presso la casina del parco (raggiungibile cliccando a questo link https://goo.gl/maps/EAAwr5sE4HhEj6iy9) ci sarà un incontro con il Comune e con l’Azienda USL per avviare le attività.

    Come già anticipato negli incontri prima del lock-down, le operazioni saranno illustrate dal dott. Rossi della AUSL, il quale farà un vero e proprio corso di formazione per i cittadini volontari che vorranno intervenire. In questo incontro verrà spiegato come si svolgeranno le operazioni: saranno loro a coordinare ed i volontari opereranno in tempi stabiliti. Le attività in campo inizieranno a stretto giro nei giorni seguenti.

    Se conoscete il parco sapete che il numero di conigli è elevato, ed è necessario agire! Per favore, non giratevi dall’altra parte. Per lo meno, prima di decidere che questo impegno non fa per voi, andate a sentire quello che si dirà all’incontro.

    Quei conigli hanno bisogno di aiuto, con poco si può fare tanto: non lasciamoli soli!

    Per adesioni potete inviare una mail a info@madeinbunny.org indicando nell’oggetto “Ricerca volontari Forlì”, oppure compilare il modulo di contatto in fondo alla pagina indicando sempre nell’oggetto “Ricerca volontari Forlì”.

    Grazie per l’attenzione.

    Lo staff

    MADE in BUNNY O.d.v.

    Sportello di tutela legale del coniglio e dei nuovi animali da compagnia

    Si riporta nel seguito il comunicato di avvio delle attività dello scorso febbraio, prima che il covid ci costringesse a questa pausa di attesa.

    COMUNICATO RICERCA VOLONTARI PER COLLABORAZIONE CON IL COMUNE DI FORLI’ PER LA GESTIONE DELLA COLONIA DI CONIGLI PRESENTE AL PARCO
    URBANO “F. AGOSTO”

    Si ricercano dei volontari da impiegare nella gestione della colonia di conigli insediata presso il Parco Urbano “Franco Agosto” di Forlì (FC), in particolare nell’ambito delle attività
    finalizzate alla sterilizzazione e vaccinazione.
    I volontari verranno opportunamente formati a cura dell’Azienda Sanitaria ed opereranno in sinergia con gli enti (Comune e Azienda USL) e la Società che ha in gestione il parco.
    L’impegno previsto è ipotizzabile in due giorni settimanali, in date preventivamente pianificate e comunque sulla base di quelle che saranno le varie esigenze.
    Non sono richieste competenze specifiche, ma è preferibile avere già una conoscenza della corretta gestione del coniglio.
    In vista di tali operazioni, il giorno 9 febbraio alle ore 10:30, presso la saletta riunioni situata nell’edificio all’interno del Parco, adiacente ai campetti sportivi, raggiungibile dal parcheggio pubblico situato al termine della via Fiume Montone (1a traversa a dx di viale dell’Appennino), si terrà un primo incontro tra il Comune e gli aspiranti volontari per illustrare e chiarire la situazione e le fasi del procedimento.
    All’incontro saranno presenti i volontari delle Associazioni Made in Bunny Odv e Follow the Bunny che si occuperanno di supportare la formazione per quanto concerne l’etologia del coniglio.

    Gli interessati sono pregati di scrivere a: info@madeinbunny.org inserendo come oggetto “Ricerca volontari Forlì”.
    Il Dirigente del Servizio Ambiente e Protezione Civile

    Ing. Gianfranco Argnani

      DiFabio

      OPERAZIONE IMOLA – AGGIORNAMENTO – MARVEL RITROVA IL GRUPPO

      Oggi per Marvel è una giornata importante, sarà liberato in area protetta dopo più di un mese di degenza e cure mediche.
       
      Ritroverà il suo gruppo e speriamo possa finalmente avere una vita tranquilla lontano dai pericoli in cui è nato.
       
      Il consorzio bonifica argini ha “bonificato” proprio la scorsa settimana, ma non c’erano conigli in pericolo durante quelle operazioni.
       
      Anche per questo vogliamo ringraziare ancora.
       
      In primis la cara Milva, che ha tenuto con se Marvel in questi giorni e che è stata la scintilla di questa operazione. E non possiamo fare a meno di ricordare che essere un buon cittadino è più che sufficiente per risolvere le situazioni. Non basta segnalare e voltarsi dall’altra parte per essere a posto con la coscienza. Quando si vede qualcosa, bisogna fare ed aiutare chi è disponibile ad intervenire. E naturalmente con lei ringraziamo anche lo staff veterinario che si è preso cura di questa situazione: la dottoressa Chiara, la veterinaria che ha eseguito le vaccinazioni, che è stata presente già al momento della cattura dei conigli e li ha scrupolosamente visitati prima di vaccinarli, ed ha costantemente fatto visita ai due convalescenti Gigetto e Marvel nel post-operatorio per verificarne i progressi; la dottoressa Livia ha effettuato l’intervento ai due piccoli, insieme alla dottoressa Chiara.
       
      E in questo senso, disponibili ad intervenire, non possiamo non ringraziare il M.A.C Movimento Anti Caccia per avere eseguito le operazioni di recupero in tempo record ed avere garantito la salvezza ai conigli sugli argini oggi bonificati. Marvel ora è presso di loro, che si stanno occupando della staffetta verso la sua nuova vita.

      Il piccolo Marvel durante il viaggio verso la sua nuova vita

       
      E infine a Follow the Bunny..segui il coniglio, associazione con cui collaboriamo su molti fronti, che ha garantito ai piccoli un posto dove vivere liberi ed al sicuro.
       
      Concludiamo ricordandovi che cerchiamo ancora casa al piccolo Gigetto, possibilmente con giardino ed adatta alla sua particolare situazione clinica, ormai stabile e risolta, che prevede semplicemente una condizione “ad hoc” per le sue necessità. Per informazioni potete scrivere a info@madeinbunny.org.
       
      Grazie per l’attenzione.
      DiFabio

      E’ tempo di vaccini – di Paola Smith

      E’ tempo di vaccini.
      La primavera è alle porte e, come di consueto la natura esplode in tutta la su bellezza , ma insieme ai fiori e al caldo , arrivano le temutissime zanzare vettori spietati della terribile Malattia Emorragica .A tal proposito è fondamentale sottoporre i nostri piccoli amici ai vaccini di routine.

      Con la premessa che esistono diverse tipologie di vaccini ( annuali /semestrali) vi indico quali sono quelli che normalmente inocula la veterinaria ai miei piccoli:

      Il primo è il Nobivac RHD importantissimo per proteggere i conigli dalla Mixomatosi e dalla MEV 1,

      Il secondo è il Filavac altrettanto necessario per proteggerli dalla Malattia Emorragica Virale 2 quella che comunemente viene chiamata MEV2.


      Il vostro veterinario di fiducia ( esperto in animali esotici) , controllerà accuratamente anche la bocca del vostro piccolo per sincerarsi che anche i denti siano a posto.

      Vi ricordo inoltre di portare un campione delle feci per la ricerca dei coccidi.

      Una volta fatto , non vi resta che coccolarli magari con un premietto❤️,

      Paola
      Follow by Email